Cerca e Prenota
Località
Inizio soggiorno
Notti
Adulti
Età bimbi (es 6,8)
Alloggio
Cerca
elenco completo alloggi »

Palazzo Morenberg

Odierna sede del Comune di Sarnonico, Palazzo Morenberg, conosciuto un tempo come Casa Martini, conserva al suo interno affreschi e ambienti di grande pregio, recentemente riportati all’antico splendore, grazie ad un ottimo lavoro di restauro.

Acquistato della famiglia Morenberg nel corso del Cinquecento che lo detenne come proprio edificio residenziale fino alla metà del XVIII secolo, il palazzotto nobiliare conobbe la sua massima fioritura proprio in quest’arco di tempo, prima di decadere ad abitazione rustica a inizio ‘900, dopo essere stato deturpato da due violenti incendi. Fortunatamente i recenti lavori hanno donato nuovamente alla nobile residenza la sua inconfondibile eleganza originaria.  
La pianta dell’edificio è rettangolare, gli esterni sono decorati da eleganti bifore e porte architravate in pietra; nel prospetto sud compare una bella meridiana posta al centro di una proporzione aurea.
La vera ricchezza del palazzo sono però gli interni, ricchi di affreschi e decorazioni opera dei maggiori artisti dell’epoca. Il secondo piano è di certo il più prezioso, con una stanza interamente ricoperta in legno e decorata con un ciclo d’affreschi rappresentanti personaggi biblici, le Virtù Teologali e Cardinali ed alcune Dee; in un angolo è inoltre conservata una preziosissima stufa in maiolica, datata 1643, dal caratteristico color verde smeraldo.  

Oltre che ad essere sede degli uffici comunali, Palazzo Morenberg è spesso sede di mostre ed esposizioni estemporanee.





 
Social Network
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ti piace? Dillo
con Facebook
Diffondi su
Twitter
Fai +1 con
Google Plus
loading
loading
loading
loading
loading