Cerca e Prenota
Località
Inizio soggiorno
Notti
Adulti
Età bimbi (es 6,8)
Alloggio
Cerca
elenco completo alloggi »

Palazzo Nero a Coredo

E’ sicuramente il fuoco l’elemento dominante nella plurisecolare storia del Palazzo Nero, ammirabile, nella sua maestosità, a pochi metri dal centro di Coredo.   

Il suo nome deriva infatti probabilmente dai segni lasciati sulle sue pareti dagli incendi appiccati dai contadini in rivolta nel corso del Quattrocento.
La sua fama, tuttavia, è tristemente nota in tutta la Val di Non soprattutto a causa dell’orribile rogo, che si svolse nella piazza antistante il palazzo, nel quale, nel 1614, persero la vita dieci persone accusate di stregoneria.  

Eretto nel corso del XV secolo, per volere del principe vescovo Giorgio II Hack, il palazzo rimase per tutto il corso del secolo un’importante sede giurisdizionale.
E’ noto soprattutto per la pregevole Sala del Giudizio, decorata con una serie di affreschi in stile gotico, ispirati alle saghe arturiane e carolinge, riportati alla luce a inizio Novecento, tra cui spicca il ciclo della Storia di Santa Genoveffa, la regina di Francia accusata ingiustamente di adulterio.
Il trionfo finale dell’innocente regina riveste tutto il ciclo di un tono moraleggiante che ben si addice alla funzione di giustizia che si svolgeva nell’antico salone.  

Il palazzo è di proprietà privata.
Per informazioni: Apt Val di Non - Coredo tel. 0463-536499 / Apt val di Non - Fondo 0463-830133





 
Social Network
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ti piace? Dillo
con Facebook
Diffondi su
Twitter
Fai +1 con
Google Plus
loading
loading
loading
loading
loading