Cerca e Prenota
Località
Inizio soggiorno
Notti
Adulti
Età bimbi (es 6,8)
Alloggio
Cerca
elenco completo alloggi »

Castello di Coredo

Castel Coredo non ha l’aspetto di un castello: è un austero palazzo signorile, che sonnecchia indisturbato in cima a un colle, nascosto alla vista da un bosco di conifere.
L’edificio sorge sul sedime di un maniero turrito, eretto nel basso medioevo dai signori di Coredo in posizione eminente sopra l’abitato, non lontano dall’antica chiesa parrocchiale. Di questo antico castello, documentato per la prima volta nel 1291 e passato nel secolo successivo ai Coredo-Valer, non rimane oggi alcuna traccia. Il complesso fortificato fu rimaneggiato poco dopo la metà del XV secolo per volere del principe vescovo Giorgio II Hack e affidato a un capitano. Nel 1477 venne occupato dai contadini in rivolta: restaurato nuovamente nel 1489, fu completamente distrutto da un incendio nel 1611.
L’attuale edificio risale al 1726, data che si legge nell’iscrizione posta sopra il portale d’ingresso, accompagnata dallo stemma di Sigismondo Nicolò Coreth: a quest’ultimo personaggio, che si fregiava dei titoli di cavaliere del Sacro Romano Impero e consigliere dell’Austria Superiore, si deve la ricostruzione del palazzo nelle forme attuali. Il compatto edificio a quattro piani è tuttora di proprietà dei conti Coreth zu Coredo und Starkenberg, che furono elevati al titolo comitale nel 1772 da Maria Teresa d’Austria. Al suo interno si conservano pregevoli arredi, trofei di caccia e una piccola quadreria, composta principalmente da ritratti di antenati ed esponenti della Casa d’Asburgo. I dipinti ricoprono le pareti di un grande salone a doppia altezza, sul quale si affaccia il quadrante di un orologio, mentre sul soffitto è dipinto lo stemma di famiglia.



Novità 2019 !

Visite guidate a Castel Coredo e Palazzo Nero

Un affascinante percorso di scoperta di uno dei borghi più antichi della Val di Non, scrigno di arte e storia come i processi alle streghe avvenuti tra il 1613e il 1614 proprio a Coredo. Nella cornice naturale delle Dolomiti di Brenta,dinanzi ad una vista spettacolare sulla Val di Non, entrerai in una storia lunga più di 600 anni visitando prima Palazzo Nero e poi Castel Coredo.

Orari e tariffe: dal 8 giugno due visite guidate al giorno in compagnia di personale esperto.  Orari  delle visite e tariffe su www.castellivaldinon.it
Biglietteria: presso ufficio Apt Coredo

 

Per informazioni:  
Apt Val di Non, tel. 0463 536499

www.castellivaldinon.it