Cerca e Prenota
Località
Inizio soggiorno
Notti
Adulti
Età bimbi (es 6,8)
Alloggio
Cerca
elenco completo alloggi »

Il sentiero del Mondino

Percorso in mappa:

015 copy.jpg
visualizza in alta risoluzione - stampa la carta in formato A4

Località di partenza e arrivoDovena, frazione di Castelfondo
Tempo di percorrenza2 per per la sola andata
Difficoltàmedia - breve tratto esposto
Distanza 2D8.7 km
Distanza 3D8.99 km
Quota minima789 m
Quota massima1041 m
Dislivello in salita totale615 m
Dislivello in discesa totale615 m
Distanza in salita4.46 km
Distanza in discesa4.12 km
Pendenza media della salita14%
Pendenza media della discesa15%
Pendenza massima della salita29%
Pendenza massima della discesa36%


Punti di ristoro: Un ristorante e bar nel paese di Castelfondo; diversi ristoranti e bar presso il Comune di Fondo
Punti di interesse: Canyon del Rio Novella

Profilo altimetrico:

015 (Custom).jpg

Descrizione del percorso:
Uno dei più spettacolari percorsi nei canyon della Val di Non; consente di raggiungere il fondo di una delle forre più ampie e profonde della zona, formata dallo scorrere delle acque del Rio Novella.
Dal centro del paese di Castelfondo seguire in auto le indicazioni per la frazione di Dovena. Da qui, al centro di un trivio dove sorge una fontana, prendere la strada a destra che dopo 100 m giunge ad una grossa azienda agricola. Ancora poche decine di metri ed è possibile posteggiare l’auto lungo uno slargo di una curva.
Dalla curva lungo la carreggiata ha inizio il sentiero CAI SAT n. 522 che scende sempre più ripido nel bosco fino a giungere in prossimità della forra del torrente Novella. Prestare attenzione al terreno sdrucciolevole. Usciti dalla vegetazione, ci si trova su un’ampia cengia pietrosa che scende tagliando diagonalmente la parete. Questo è il tratto più impegnativo. Nel tratto esposto è presente un corrimano con fune metallica che conduce sino all’ultimo salto di roccia verticale che si supera facilmente grazie alla presenza di una scala metallica. Il paesaggio che si apre sotto il sentiero è scenografico e ricorda per le imponenti pareti rocciose verticali gli ambienti dei grandi canyon americani. Giunti sul fondo del canyon, si segue verso sinistra il sentiero, questa volta risalendo il corso del torrente Novella fino ad un bel passaggio sopra una stretta forra rocciosa che si supera grazie ad un ponte in legno. Il percorso continua fino a quando non si supera una piccola centralina elettrica per poi salire attraverso alcuni risalti rocciosi protetti da staccionate in legno. Il tragitto si conclude con l’uscita dal bosco sulla statale 238 del Passo Palade nei pressi del paese di Fondo. Per tornare all’auto è possibile, con partenza dal centro di Fondo, costeggiare la statale 42 scendendo fino al bivio del Ponte Alto e da qui risalire attraverso la provinciale n. 43 verso il centro del paese di Castelfondo e poi verso Dovena. Il ritorno a piedi richiede 1 ora e trenta di cammino. In alternativa si consiglia di appoggiarsi al servizio bus di linea che collega Fondo con Castelfondo.

File per GPS e Google Earth
- clicca qui per scaricare il file per il tuo navigatore GPS (122KByte - .gpx)
- visualizza il percorso in Google Earth

Scarica e installa Google Earth


Ricerca altri percorsi