Angelica, una creative tank

D’estate la sua famiglia gestisce una malga dove portano le vacche a mangiare l’erba di montagna. La madre, appassionata di cucina, decide di aprire un piccolo ristorante in malga e propone pochi piatti tipici, cucinati con amore. Angelica aiuta la madre in cucina, serve ai tavoli e gestisce la cassa fin dall’adolescenza.

Angelica nasce e cresce in un paesino di 700 abitanti a quasi mille metri d’altitudine sulle Alpi. I suoi genitori sono contadini e agricoltori.

D’estate la sua famiglia gestisce una malga dove porta le vacche a mangiare l’erba di montagna. Enrica, sua madre, appassionata conoscitrice dei piatti della tradizione ed esploratrice dei sapori del mondo, per anni ha unito la passione per l’alpeggio a quella della cucina, aprendo ogni estate un piccolo ristorante, con deliziosi menù intensamente a chilometro zero.

Angelica è stata al suo fianco fin dall’adolescenza e, oltre a imparare a preparare il pranzo e la cena per chi arrivava in malga, ha appreso da Enrica un raro senso dell’ospitalità, fatto di cura e amore per il territorio e per i dettagli di ogni piccolo gesto.

A 14 anni si trasferisce a Trento, la città più vicina, per studiare grafica pubblicitaria e vive in un appartamento che condivide con studenti più grandi. Anche grazie a questi compagni di scuola, entra in contatto con il mondo della musica e in particolare con la scena punk hardcore locale.

Dal Trentino, la sua passione per tutte le forme di espressione la porta in Inghilterra e poi a Venezia per frequentare l’Accademia di Belle Arti. In laguna trova quello che sta cercando, anche insieme ad altri artisti della Valle di Non, ed è l’incontro con il fermento dell’arte contemporanea e di nuove forme di grafica d’arte. Questo incontro, naturalmente, è fatto di persone, sogni, progetti e di nuove prospettive da tracciare.

Tra gli scambi più belli c’è quello con gli artisti legati all’illustrazione e alla stampa. Attraverso l’esplorazione delle potenzialità di questa tecnica, nascono collaborazioni nuove con diversi musicisti che si concretizzano anche nella creazione di capsule di t-shirt e di grafiche su carta per alcuni gruppi della scena underground.

Nel corso degli anni dell’università, resta comunque in contatto con i luoghi delle origini organizzando, tra le altre cose, un festival, a cui si accede solo su invito, nei boschi vicini a casa dedicato alle molteplici forme della musica elettronica e della new psychedelia.

Dopo 13 anni trascorsi tra Venezia e il mondo, Angelica sceglie di ritornare in Val di Non stabilmente e di portare con sé il senso degli incontri che ha vissuto: nuove possibilità di espressione. Le fa diventare l’ispirazione per le residenze a cui decide di aprire la sua nuova casa nel paese dove è nata, invitando artisti di differenti discipline con il desiderio di metterli in contatto con gli artigiani locali e di far incontrare loro il paesaggio (dalle finestre e dal giardino si abbracciano le Dolomiti del Brenta), quale meravigliosa di via apertura verso un che di inesplorato.

L’intento è quello di creare collaborazioni, nuovi passaggi, inedite forme di accoglienza che liberano creatività. Funzionali anche allo svelamento di nuove narrazioni montane.

Non puoi non visitare...

catalogo
Golden Theatre

Golden Theatre

Entra e parti per un viaggio virtuale nel profondo della roccia dolomitica

Dettagli
catalogo
Palazzo Assessorile

Palazzo Assessorile

Sede di importanti mostre nel centro storico di Cles

Dettagli

Questa storia ti ha interessato? Vieni a conoscerla di persona!

Richiedi informazioni
  • P_OSTARTISTA

Richiedi informazioni

Per prenotare


-


Azienda per il Turismo Val di Non
Via Roma, 21 - 38013 Borgo d'Anaunia TN

Se preferisci la mail diretta o parlare con qualcuno:
info@visitvaldinon.it - +39 0463 830133

Grazie!

Grazie per la tua iscrizione!

Chiudi

Iscriviti alla nostra newsletter


Annulla
Chiudi

Credits

Sito Web ufficiale
Azienda per il Turismo Val di Non

Ringraziamo tutte le persone che hanno collaborato alla creazione di questo portale.

Concept, Design, Web

KUMBE DIGITAL TRIBU
www.kumbe.it | info@kumbe.it 

Destination Management System

Il portale integra il DMS Deskline 3.0 per le funzionalità di prenotazione alloggi ed esperienze.

feratel media technologies
www.feratel.it | info@feratel.it 

Foto e video

Per le immagini si ringraziano:

Francesca Padovan
Elisa Fedrizzi
Paolo Crocetta
Diego Marini
Elena Marini Silvestri
Gilberto Seppi
Giulia Stringari
IDM Südtirol
Tourismusverein Deutschnonsberg
Alex Filz
Hannes Niederkofler
Karlheinz Sollbauer
Georg Mair
Alessio Pellegrini
Andrea Pizzato
APT Trento, Bondone, Valle dei Laghi

Testi

Staff APT, KUMBE

Nascondi video