• PURE_NATURA
  • G_INSTAGRAMMABLE_PLACE
  • P_ARCHEOTOVEL
  • T_APRILE
  • T_MAGGIO
  • T_GIUGNO
  • T_LUGLIO
  • T_AGOSTO
  • T_SETTEMBRE
  • T_OTTOBRE
  • T_NOVEMBRE
  • M_CAMMINARE
  • M_DOLOMITI
  • M_TREKKING

Pian della Nana

C’è un luogo nelle Dolomiti di Brenta che ricorda le vaste distese tibetane. Un altopiano immenso a quasi 2000 metri di quota che in pochi conoscono. Si chiama Pian della Nana: per geologi, paleontologi e botanici rappresenta una palestra di osservazione unica nel suo genere. Per i semplici amanti della montagna il Pian della Nana è un verde anfiteatro bordato da dolomia e curiose fasce di roccia rossa dove lasciar correre libero lo sguardo.

Forse proprio la lontananza dalle folle ha fatto sì che migliaia di marmotte colonizzassero il grandioso e solitario Pian della Nana scavando chilometri e chilometri di tunnel sotto il soffice manto erboso. Appena si compiono i primi passi per addentrarsi nella vallata nei pressi di Malga Tassulla si viene accolti da una serie di fischi improvvisi: sono le marmotte “sentinella”. La prima marmotta cioè che fiuta un pericolo dà l’allarme alzandosi ritta sulle zampe posteriori ed emettendo un fischio acuto. Il risultato è che in pochi secondi il gruppo si rifugia nella tana. Aguzzando la vista è facilissimo avvistare ammassi pelosi che in maniera buffa ed impacciata corrono alla loro tana per cercare riparo.

Indicativamente da maggio, quando la neve è ormai sciolta, le marmotte tornano a fare capolino tra le praterie in fiore. In piena estate poi è facile vedere i cuccioli a volte impacciati e indisciplinati che non sempre badano ai segnali delle marmotte sentinella!
Rinaldo è il gestore storico del Rifugio Peller, a pochi passi dal Pian della Nana. Conosce ogni angolo di questa parte meno glamour delle Dolomiti di Brenta e volentieri si intrattiene con i propri ospiti arricchendo il loro soggiorno con curiosi aneddoti e segreti culinari d’alta quota. Noi conosciamo bene Rinaldo, pensate che i locals sovente affrontano in jeep i 15 km di sterrata e 1500 m di dislivello solo per andarci a cena!

Vi abbiamo lanciato l’idea per un soggiorno originale e fuori dagli schemi.. Sia mai che ci scappi pure un selfie con la marmotta!

Per informazioni

Azienda per il Turismo Val di Non
Via Roma, 21 - 38013 Fondo TN

Se preferisci la mail diretta o parlare con qualcuno:
info@visitvaldinon.it - +39 0463 830133

Ti possono interessare anche...

Richiesta informazioni e prenotazioni

Per prenotare


-

Riceverai una mail con un link privato dove potrai:

  • confermare la tua volontà d’iscrizione
  • indicare le tue preferenze se previsto
  • esprimere il consenso ai diversi trattamenti

In futuro se vorrai potrai sempre modificare o cancellare il tuo profilo.



Azienda per il Turismo Val di Non
Via Roma, 21 - 38013 Fondo TN

Se preferisci la mail diretta o parlare con qualcuno:
info@visitvaldinon.it - +39 0463 830133

Grazie!

Grazie per la tua iscrizione!

close

Iscriviti alla nostra newsletter


Riceverai una mail con un link privato dove potrai:

  • confermare la tua volontà d’iscrizione
  • indicare le tue preferenze se previsto
  • esprimere il consenso ai diversi trattamenti

In futuro se vorrai potrai sempre modificare o cancellare il tuo profilo.

Annulla
close

Credits

Sito Web ufficiale
Azienda per il Turismo Val di Non

Ringraziamo tutte le persone che hanno collaborato alla creazione di questo portale.

Concept, Design, Web

KUMBE DIGITAL TRIBU
www.kumbe.it | info@kumbe.it 

Foto e video

Per le immagini si ringraziano:

Francesca Padovan
Elisa Fedrizzi
Paolo Crocetta
Diego Marini
Elena Marini Silvestri
Gilberto Seppi
Giulia Stringari
IDM Südtirol
Tourismusverein Deutschnonsberg
Alex Filz
Hannes Niederkofler
Karlheinz Sollbauer
Georg Mair
Alessio Pellegrini
Andrea Pizzato
APT Trento, Bondone, Valle dei Laghi

Testi

Staff APT, KUMBE

Nascondi video